Gaggenau VI462103

Piano cottura ad induzione in vetroceramica.

3.249,00 €
Tasse incluse

Piano cottura Flex Induction

Serie 400

VI 462

–– Funzione Flex per combinare le

zone cottura rettangolari.

–– Posizionamento libero di pentole e

padelle all’interno delle zone cottura

con estensione automatica fino a 30

cm di larghezza.

–– Frying Sensor per un controllo

preciso della temperatura durante la

frittura.

–– Controllo facilitato di tutte le

funzioni grazie agli indicatori a due

colori del display.

–– Solida manopola comandi in acciaio

inox.

–– Senza cornice per installazione a

filo top.

Zone cottura

2 zone Flex Induction ciascuna da

20x23 cm (2200 W, con booster 3700

W) se unite raggiungono la

dimensione 38x23 cm (3300 W, con

booster 3700 W), con estensione

automatica fino a 30x30 cm (3300 W,

con booster 3700 W).

2 zone Flex Induction ciascuna da

20x23 cm (2200 W, con booster 3700

W) se unite raggiungono la dimensione

40x23 cm (3300 W, con booster

3700 W).

Funzionamento

Manopole in acciaio con anello

luminoso e serigrafia per le zone

cottura e i livelli di potenza.

Controllo elettronico della potenza a 12

livelli.

Controllo user friendly con display a 2

colori (bianco/arancione).

Caratteristiche

Funzione Flex per zone cottura

rettangolari.

Frying sensor.

Funzione Booster.

Cronometro.

Tempo di cottura programmabile.

Menu opzioni.

Funzione Power Management:

regolazione e limitazione elettronica

dell’assorbimento elettrico a seconda

dell’esigenza.

Possibilità di controllo cappa

(con modello compatibile).

Home Connect

Servizi digitali integrati (Home Connect)

con la rete di casa wireless via WiFi.

Il funzionamento della modalità Home

Connect Wireless via WiFi dipende

dalla disponibilità del servizio Home

Connect in ogni nazione.

Per ulteriori informazioni visitare

www.home-connect.com.

Sicurezza

Spia di funzionamento.

Sistema di riconoscimento pentole.

Indicazione calore residuo.

Spegnimento automatico di sicurezza.

Precauzioni di montaggio

È consigliabile allineare manopole e

zone cottura.

Se lo spessore è maggiore di 23 mm,

fare riferimento al disegno tecnico in

merito all’installazione delle manopole,

(prevedere un incavo nella parte

posteriore).

La portata e la stabilità, in particolare

nel caso di piani di lavoro sottili,

deve essere sostenuta mediante

opportune sottostrutture. Prendere in

considerazione il peso dell’apparecchio

e carichi aggiuntivi.

L’installazione è possibile in piani di

pietra, sintetici o in legno massello.

Devono essere rispettate la resistenza

termica e la tenuta stagna dei bordi

dell’intaglio. Per quanto riguarda gli

altri materiali si prega di consultare il

produttore del piano di lavoro.

La scanalatura deve essere continua e

uniforme, così da garantire il corretto

posizionamento dell’apparecchio

sulla guarnizione. Non utilizzare un

rivestimento discontinuo.

La larghezza della giuntura può variare

a causa di tolleranze dimensionali delle

combinazioni e dell’intaglio sul piano

di lavoro.

Se si installano più apparecchi in

nicchie singole prevedere uno spazio di

almeno 50 mm tra le nicchie.

Da utilizzare solo con pentole

ferromagnetiche.

La padella wok e il relativo anello non

possono essere utilizzati con questo

piano cottura.

L’apparecchio è dotato di molle di

fissaggio che bloccano il piano dopo

l’inserimento dall’alto.

Peso dell’apparecchio 18 kg.

Valori di collegamento

Assorbimento totale 7,4 kW.

Cavo di collegamento lunghezza 1,5 m

senza spina.

chat Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Messaggi correlati